lunedì 15 agosto 2016

ORO E AZZURRO – COLORIAMO La casa di profondità ed altezza?



Io penso ( ma non solo io)che i colori dell’estate sono oro e celeste.
Oro come il monocromatico ricamo dei nostri campi  dove la paglia, gli steli arsi, i fiori essiccati, illuminati dal sole e  privati  dell’acqua assurgono a icone di essenziale bellezza.
I blu / celesti coniugati in infinite gamme  che, il cielo  ora spazzato da brezze che ne esaltano l’azzurro, ora ovattato da lievi vaporosi aliti, sono accolti da uno splendido mare che ne rispecchia ogni mutevolezza.
Questo è lo spunto che prendo a prestito, un dipinto che amo di Paul Klee,
PAUL KLEE
per colorare la casa ideale dove i legni chiari e caldi color miele, trattati con impregnati o con gomma lacca riscaldano i celesti freddi e profondi per regalarci una residenza emozionale in cui sensazione contrastanti creano una sinfonia adatta a animi sensibili e gentili.
Il classico accoppiamento bianco e blu , stupendo ma alquanto scontato, può essere rinnovato prendendo spunto da una tavolozza oro azzurro, unica, e incomparabilmente bella, sapendo miscelare le infiniti abbinamenti, che offre ,
Buon ferragosto, tra sole e mare ho pensato di scrivere questa piccola ed estiva divagazione sui colori.:-)
clara

Posta un commento